Allo scoccare della mezzanotte

Allo scoccare della mezzanotte

Pagine

martedì 16 ottobre 2018

pensiamo al natale?

Ultimamente, vuoi gli impegni di lavoro, vuoi la casa e tutto il resto è diventato veramente difficile aggiornare il blog infatti ho pensato di chiuderlo (ma devo pensare bene a questa soluzione perché in realtà mi dispiacerebbe non avere più questo spazio virtuale), so che dovrei organizzarmi meglio ma non riesco a fare tutto. Ad ogni modo pensando al Natale e cercando una soluzione per confezionare vecchi ricami ho deciso di creare un cestino di stoffa utile a contenere il mio nuovo lavoro a maglia e siccome quest'anno va di moda il verde non potevo che scegliere il medesimo colore per realizzare un maglioncino che vi mostrerò in un'altra occasione.
Cosa ne pensate di questo cestino? non vi nego che trovare l'idea per assemblare i ricami non è facile ecco perché ho deciso di fare scelte più ponderate



Spero di riuscire a organizzarmi, a volte anche fare le foto diventa noioso perché di lavoretti ne ho fatti devo trovare tempo e modo di fotografarli, a presto spero

mercoledì 3 ottobre 2018

Buon ottobre

Ottobre è un mese che mi piace, non vi è una ragione specifica, forse i colori delle foglie o l'atmosfera bucolica ma da sempre prediligo questo mese.

Ogni tanto poi mi piace cambiare completamente rotta, "hobbisticamente" parlando;
 Per natura mi annoio molto facilmente, quindi perché una cosa mi piaccia e perché io la porti a termine deve colpirmi e deve valere la pena lasciare tutto e dedicarmi solo a lei;
E come potevo non dedicarmi solo alla creazione  del mio "melo" amigurumi 
non è bellissimo? Mi è servita una settimana ma alla fine ne è valsa la pena... 


e per non lasciarlo troppo solo ho creato Lena la piccola balena.
Ogni tanto è bello tornare bambini... a presto

martedì 25 settembre 2018

l'autunno è arrivato

L'autunno è arrivato...Sì! è arrivato veramente l'ho sentito stamattina nell'aria, che era più fredda , lo attendevo da tempo perché questa lunga estate mi ha sfinita. 
A proposito di estate oggi vi mostro due lavoretti finiti qualche mese fa
 Giacca stile chanel,il cui tutorial trovate qui, da indossare per le sere fresche d'estate, io non l'ho mai indossata perché non c'è mai stata l'occasione 

 Ed un cuscinetto profumatissimo alla lavanda
ricamato molto tempo fa con un filato sfumato di Romy's creations

Finalmente è iniziata la stagione delle tisane calde, delle copertine sulle ginocchia e dei pomeriggi (quelli rari) in casa a sferruzzare mentre fuori piove.
Non ci crederete ma sono contenta per questo, dal prossimo post inizierò a mostrarvi creazioni attinenti alla stagione
p.s.
Mi avete chiesto in tante come abbia fatto a ricamare in aereo e a far passare le forbici...
Trattandosi di un viaggio breve (Torino-Catania) e di un ricamino veramente piccolo, non ho portato con me forbici per paura che me le confiscassero ma ho tagliato i filati che mi servivano li ho messi dentro una bustina trasparente con tela, schema e ago, passando senza alcun problema i controlli.
i fili li ho affrancati sul retro e li ho tagliati una volta arrivata a casa... si è creato un piccolo groviglio dato dal fatto che ho intrappolato i fili non tagliati sotto quelli delle crocette ma trattandosi di un trova-forbici non è una cosa gravissima
Spero di esservi stata utile

martedì 18 settembre 2018

storia di un trova-forbici

Ricordate che  vi avevo detto che ad agosto si sarebbe sposato mio fratello?
Il matrimonio è stato bellissimo quasi come vivere una favola ed io ero fiera ed orgogliosa di essere stata scelta come testimone.

Ma devo raccontarvi i giorni che hanno preceduto il matrimonio... per forza di cose sono dovuta tornare a Torino (leggasi come : il mio caro amore il giorno della partenza ha dimenticato di caricare in macchina il bagaglio contenente il mio abito da cerimonia con tutti gli accessori ecco perché sono dovuta tornare a casa) questo ha significato scegliere l'aereo come mezzo di trasporto... "terrore" per me che ho sempre rifiutato di volare per paura di non so cosa. 
Sta di fatto che il giorno della partenza ero molto impaurita, ho letto da qualche parte che per vincere la paura di volare è meglio distrarsi con qualcosa, così fatte le dovute ricerche ho portato un piccolissimo ricamo da fare in quell'ora e cinquanta che avrei passato in aereo.
Ed ecco com'è nato questo piccolo trova-forbici.
Ho ricamato ad alta quota, il viaggio è stato piacevole ed emozionante .
So che per molte di voi viaggiare in aereo è come andare in auto ma per me è stata quasi un'avventura, una bellissima avventura tanto che l'aereo è diventato il mio mezzo preferito 
e quel piccolo trova forbici per sempre porterà con sé una bellissima storia da raccontare chissà forse ai miei nipoti





giovedì 13 settembre 2018

la chiave del mio cuore



Avere degli obiettivi sicuramente aiuta ad essere costanti 
In questo periodo di super lavoro mettere anche solo un paio di crocette la sera mi sta aiutando non solo a smaltire lo stress ma anche a concludere dei ricami che per lungo tempo hanno preso polvere e sono rimasti incompiuti  
 una volta concluso questo piccolo e romantico ricamo l'ho subito cucito, così un altro UFO si è volatilizzato

anche voi la sera vi ritagliate un po' di tempo per voi?
 Raccontatemi quale hobby avete, a presto